Campagna di sensibilizzazione per un

Corretto utilizzo degli scarichi domestici e industriali

Il corretto utilizzo dell'acqua comprende non solo un consumo razionale della risorsa, ma anche una gestione che assicuri il suo ritorno in natura in modo sostenibile.

C'è una tendenza diffusa nella società odierna a fare nelle nostre case un uso improprio di alcuni prodotti che, se gettati negli scarichi domestici, attraverso la fognatura urbana, possono causare gravi danni all’ambiente e all’economia locale.

Gettare rifiuti inappropriati nel water o nel lavandino, giorno dopo giorno, può causare gravi danni per tutti

Il WC ha un sistema di smaltimento dei residui organici pensato e messo in pratica proprio partendo dal presupposto che attraverso il water si smaltiscano solo le “scorie fisiologiche”.

E’ ammesso disfarsi della carta igienica, che oggi giorno è comunemente prodotta con attenzione all’ambiente e spesso in versione completamente e velocemente biodegradabile.

Nella logica della eco-sostenibilità sarebbe bene igienizzare il wc con metodi naturali evitando detergenti aggressivi. 

Invitiamo tutti a osservare attentamente queste raccomandazioni al fine di evitare indesiderate ripercussioni economiche ed ambientali quali: ostruzione delle canalizzazioni, malfunzionamento e bloccaggio delle pompe, sovraccarico e intasamento delle griglie in entrata agli impianti di depurazione, aumento del volume dei fanghi, aumento dei costi di manutenzione etc.

Tutto ciò con possibili conseguenze negative sulle attività di svago e turistiche, oltre che sugli ambienti naturali e paesaggistici.

 

OCCORRONO SOLO ALCUNI PICCOLI GESTI QUOTIDIANI

Non buttare nel WC i seguenti rifiuti poiché sono parzialmente biodegradabili e quindi dannosi per l’ambiente:

carta da cucina e fazzoletti usa e getta
mozziconi di sigaretta
precauzioni anticoncezionali in lattice
assorbenti e pannolini del bebè
dischetti e salviette struccanti, salviette del bebè oppure cerotti e garze
oli usati e avanzi di cotture grasse
farmaci
bastoncini per le orecchie con parti in plastica dura
avanzi di materiali da costruzione e vernici
animali morti.